Innovazione sociale: alcuni casi

Posted by on Mag 30, 2012 in Progetti | 0 comments

A Londra, in uno dei quartieri più poveri e multietnici della città, 2 emigranti turchi hanno realizzato all’interno di una fabbrica tessile dismessa il teatro Alcola. Nato nel 2000 con il fine di costituire un luogo di accoglienza delle diverse comunità, Alcola si è trasformato nel tempo in un host per progetti sociali e imprenditoriali: giardino del quartiere, scuola di Black drama, negozio di energia on-line…

A Bishop’s Castle, nel Shropshire, 1 famiglia su 4 ha beneficiato di uno studio energetico personalizzato da parte dell’impresa sociale Household Energy Services (HES). Si è trattato di 1 servizio di consulenza peer-to-peer, realizzato principalmente da volontari locali che ha permesso di ridurre le emissioni di carbonio del 17%. Cosa hanno in comune queste 2 esperienze apparentemente molto diversi tra loro? Sono entrambi casi di “innovazione sociale”, soluzioni innovative elaborata “dal basso” per rispondere alle nuove domande sociali e alle sfide ambientali. Per saperne di più, consulta il sito da cui sono stati tratti i casi citati: www.societing.org

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.