Quasi Amici, esmpio di competenze trasversali

Posted by on Apr 30, 2012 in Competenze Trasversali | 0 comments

Sono tanti i messaggi che il film Quasi amici con sottile ironia trasmette: l’amicizia, il rispetto, la stima. Ma quello che più colpisce e che rappresenta il filo conduttore dell’intero film è la modalità di selezione adottata da Philippe per scegliere la persona più adatta alle proprie esigenze.

Tra lunghe fila di candidati referenziati, con importanti cv, lauree e percorsi di formazione specifici per la cura alla persona, la scelta di Philippe ricade su Driss inesperto e senza un cv ma dotato di “competenze trasversali” e “personali”. Sono queste che in maniera dirompente convincono Philippe e permettono di superare quelle che sono le apparenze dovute alla sua origine, alla sua condizione di vita disagiata e precaria nelle banlieu. Driss supera il periodo di prova e nell’esperienza accanto a Philippe impara un mestiere, crescendo professionalmente e rafforzando la propria autostima. Cosa lo distingue dagli altri? Guarda questo video!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.